WWW.IUCN.ORG
Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica
Federparchi

Coenonympha lyllus


Non ApplicabileCarente di DatiLCQuasi MinacciataVulnerabileIn PericoloIn Pericolo CriticoEstinta nella RegioneEstinta in Ambiente SelvaticoEstinta

Tassonomia

RegnoPhylumClasseOrdineFamiglia
ANIMALIAARTHROPODAINSECTALEPIDOPTERANYMPHALIDAE

Nome scientificoCoenonympha lyllus
Descrittore(Esper, [1805])
Note tassonomicheBoillat (2002) in uno studio morfologico molto dettagliato sul gruppo Coenonympha pamphilus, conclude che C. lyllus rappresenta una specie separata presente soltanto in Sardegna. La separazione tassonomica di C. lyllus è stata confermata, tra gli altri, da Dapporto (2010) e da Dapporto et al. (2012), che supportano l'interpretazione di Verity sul fatto che C. lyllus sia presente anche in Sicilia (vedi anche Wiemers (2007). Alcuni dati inediti, tuttavia, confinerebbero, per quanto riguarda l’Italia, C. lyllus alla Sardegna (L. Dapporto, comunicazione personale).

Informazioni sulla valutazione

Categoria e criteri
della Lista Rossa
Minor Preoccupazione (LC)
Anno di pubblicazione 2016
AutoriBalletto, E., Bonelli, S., Barbero, F., Casacci, L.P., Dapporto, L., Scalercio, S. & Zilli, A.
RevisoriUZI (Sbordoni, V.)
CompilatoriEmilio Balletto, Simona Bonelli, Francesca Barbero, Luca Pietro Casacci, Alessia Battistoni, Corrado Teofili, Carlo Rondinini
RazionaleValutata specie a Minore Preoccupazione (LC) per la sua ampia distribuzione e perché non vi è evidenza di declino né di minacce specifiche.

Areale Geografico

DistribuzioneRappresenta la specie vicariante di C. pamphilus in tutta la Sardegna, osservata da 25 a 950 m di quota.

Popolazione

PopolazioneAbbondante e comune dove presente.
Tendenza della popolazioneStabile

Habitat ed Ecologia

Habitat ed EcologiaSpecie polifaga su diverse specie appartenenti alla famiglia Graminaceae (e.g. Poa, Festuca).
AmbienteTerrestre

Minacce

Principali minacceLa specie non risulta al momento minacciata.

Misure di conservazione

Misure di conservazioneNessuna informazione

Bibliografia

Balletto E., Bonelli S. & Cassulo L. (2007), Insecta Lepidoptera Papilionoidea In: S. Ruffo e F. Stoch (Eds) -- Checklist and Distribution of the Italian Fauna. 10.000 terrestrial and inland water species 2^nd and revised editionMemorie del Museo Civico di Storia Naturale di Verona pp. 257-261

Balletto E., Cassulo L. A. & Bonelli S. (2014), An annotated Checklist of the Italian Butterflies and Skippers (Papilionoidea, Hesperiioidea) Zootaxa n.1 pp. 1-114

Boillat H. (2002), Coenonympha lyllus Esper, 1805, spec. rev. Une nouvelle approche taxinomique du complexe pamphilus Alexanor pp. 243309

Dapporto L. (2010), Speciation in Mediterranean refugia and post-glacial expansion of Zerynthia polyxena (Lepidoptera, Papilionidae) Journal of Zoological Systematics and Evolutionary Research n.3 pp. 229-237

Dapporto L., Bruschini C., Dinca V., Vila R. & Dennis R. L. (2012), Identifying zones of phenetic compression in West Mediterranean butterflies (Satyrinae): refugia, invasion and hybridization Diversity and Distributions n.11 pp. 1066-1076

Wiemers M. (2007), Die Gattung Coenonympha HÜBNER, 1819, in Europa: Systematik, Ökologie und Schutz (Lepidoptera: Papilionoidea: Nymphalidae: Satyrinae) Oedippus pp. 1-42


Cerca nella Lista Rossa:
(genere, specie o nome comune...)

Coenonympha lyllusCoenonympha lyllus
Foto di Frantziscu Maxia
catalogo fotografico su www.leps.it