WWW.IUCN.ORG
ministero_ambiente
federparchi

Grampus griseus


Non ApplicabileDDMinor PreoccupazioneQuasi MinacciataVulnerabileIn PericoloIn Pericolo CriticoEstinta nella RegioneEstinta in Ambiente SelvaticoEstinta

Tassonomia

RegnoPhylumClasseOrdineFamiglia
ANIMALIACHORDATAMAMMALIACETARTIODACTYLADELPHINIDAE

Nome scientificoGrampus griseus
Descrittore(Cuvier,1812)
Nome comuneGrampo

Informazioni sulla valutazione

Categoria e criteri
della Lista Rossa
Carente di Dati (DD)
Anno di pubblicazione 2013
AutoriCaterina Fortuna, Stefania Gaspari, Giancarlo Lauriano
RevisoriUZI, Atit
CompilatoriCarlo Rondinini, Alessia Battistoni, Valentina Peronace, Corrado Teofili
Razionale La valutazione è Carente di Informazioni (DD) perché non esistono dati sulla consistenza e sul trend delle popolazioni di questa specie

Areale Geografico

DistribuzionePiuttosto frequente nelle acque di scarpata del Mar Ligure; occasionalmente presente nel Tirreno meridionale, al largo della costa occidentale di Ischia, e tra l'isola di Ustica e le Eolie; presente in Adriatico meridionale.

Popolazione

PopolazioneNon esistono stime della consistenza delle popolazioni nei mari italiani. Anche questa specie è stata vittima delle spadare, soprattutto negli anni '90.
Tendenza della popolazioneUnknown

Habitat ed Ecologia

Habitat ed EcologiaSpecie teutofaga, predilige le zone dove la scarpata continentale è più ripida, avvicinandosi anche alla costa, se i fondali sono sufficientemente profondi (Bearzi et al. 2011).
AmbienteMarino

Minacce

Principali minacceIl grampo è stata una delle vittime principali di catture accidentali in spadare (Bearzi et al. 2011). Attualmente la situazione sembra migliorata, anche se persistono attività illegali di pesca. Un'ulteriore minaccia per questa specie è l'inquinamento da detriti plastici (Bearzi et al. 2011).

Misure di conservazione

Misure di conservazioneCome per gli altri Cetacei dei quali non si hanno dati sulla consistenza delle popolazioni, va incrementata la ricerca sulla biologia e l'etologia. Elencata in appendice IV della direttiva Habitat (92/43/CEE), nella Convenzione di Barcellona e in Allegato II della Convenzione di Bonn. Legalmente protetta a livello nazionale dagli anni '80 e internazionale e inclusa in numerose aree protette (Reeves & Notarbartolo di Sciara 2006).

Bibliografia

Bearzi G., Reeves R.R., Remonato E., Pierantonio N., Airoldi S. (2011), Risso's dolphin Grampus griseus in the Mediterranean Sea. Mammalian Biology n.76: pp. 385-400

Reeves, R. & Notarbartolo di Sciara, G. (2006), The status and distribution of cetaceans in the Black Sea and Mediterranean Sea IUCN Centre for Mediterranean Cooperation, Malaga


Cerca nella Lista Rossa:
(genere, specie o nome comune...)