WWW.IUCN.ORG
ministero_ambiente
federparchi

Coenonympha oedippus


Non ApplicabileCarente di DatiLCQuasi MinacciataVulnerabileIn PericoloIn Pericolo CriticoEstinta nella RegioneEstinta in Ambiente SelvaticoEstinta

Tassonomia

RegnoPhylumClasseOrdineFamiglia
ANIMALIAARTHROPODAINSECTALEPIDOPTERANYMPHALIDAE

Nome scientificoCoenonympha oedippus
Descrittore(Fabricius, 1787)

Informazioni sulla valutazione

Categoria e criteri
della Lista Rossa
Minor Preoccupazione (LC)
Anno di pubblicazione 2016
AutoriBalletto, E., Bonelli, S., Barbero, F., Casacci, L.P., Dapporto, L., Scalercio, S. & Zilli, A.
RevisoriUZI (Sbordoni, V.)
CompilatoriEmilio Balletto, Simona Bonelli, Francesca Barbero, Luca Pietro Casacci, Alessia Battistoni, Corrado Teofili, Carlo Rondinini
RazionaleLa specie è ristretta ad una porzione della Pianura Padana che rappresenta il limitare sud del suo areale. Le popolazioni legate all'habitat 6510 (Molinietum) soffrono del deterioramento dell'habitat e dell'abbandono delle pratiche. La matrice ambientale è molto frammentata e ciascuna popolazione risulta isolata, ma composta da un buon numero di individui, spesso superiore alle 1000 unità. Non tutte le popolazioni sono ricomprese all'interno di un sito Natura 2000. B1b(iii)

Areale Geografico

DistribuzioneSpecie limitata alla Pianura Padana, dove è ancora presente con popolazioni stabili, e in qualche vallata prealpina, da 100 a 1,200 m.

Popolazione

PopolazioneAbbondante e comune dove presente.
Tendenza della popolazioneStabile

Habitat ed Ecologia

Habitat ed EcologiaSpecie igrofila limitata ai molinieti della Pianura Padana. Specie polifaga su diverse specie appartenenti alla famiglia Graminaceae (e.g. Molinia coerulea, Carex).
AmbienteTerrestre

Minacce

Principali minacceSebbene attualmente non minacciata di estinzione nel Nostro paese la specie ha subito in passato forti contrazioni dovute a sottrazione di habitat e intensificazione delle pratiche agricole. In anni più recenti l'abbandono di molti prati da sfalcio considerati non abbastanza produttivi ha causato un'ulteriore perdita di habitat

Misure di conservazione

Misure di conservazioneLa specie è inlcusa negli Allegati II e IV della Direttiva Habitat. Non tutte le popolazioni sono ricomprese all'interno di un sito Natura 2000. Si consiglia il mantenimento di sfalcio o pascolo controllato nei siti occupati.

Bibliografia

Balletto E., Bonelli S. & Cassulo L. (2007), Insecta Lepidoptera Papilionoidea In: S. Ruffo e F. Stoch (Eds) -- Checklist and Distribution of the Italian Fauna. 10.000 terrestrial and inland water species 2^nd and revised editionMemorie del Museo Civico di Storia Naturale di Verona pp. 257-261

Balletto E., Cassulo L. A. & Bonelli S. (2014), An annotated Checklist of the Italian Butterflies and Skippers (Papilionoidea, Hesperiioidea) Zootaxa n.1 pp. 1-114


Cerca nella Lista Rossa:
(genere, specie o nome comune...)

Coenonympha oedippusCoenonympha oedippus
Foto di Antonio Karabatsos
catalogo fotografico su www.leps.it