WWW.IUCN.ORG
ministero_ambiente
federparchi

Maculinea alcon


Non ApplicabileCarente di DatiMinor PreoccupazioneQuasi MinacciataVUIn PericoloIn Pericolo CriticoEstinta nella RegioneEstinta in Ambiente SelvaticoEstinta

Tassonomia

RegnoPhylumClasseOrdineFamiglia
ANIMALIAARTHROPODAINSECTALEPIDOPTERALYCAENIDAE

Nome scientificoMaculinea alcon
Descrittore([Denis & Schiffermüller], 1775)
Note tassonomicheLa nomenclatura del genere Maculinea è stata oggetto di un'application alla ICZN (case 3508). M. alcon e M. rebeli sono state quindi separate nell'ultima checklist delle farfalle italiane (Balletto et al. 2014). Sebbene le 2 entità non possano essere separate sulla base della morfologia esterna o dei genitali né da evidenze molecolari (Als et al. 2004), sono caratterizzati da molte caratteristiche ecologiche e biologiche differenti.

Informazioni sulla valutazione

Categoria e criteri
della Lista Rossa
Vulnerabile (VU) B2ab(ii,iii,iv,v)c(iv); C1+2a(i)b
Anno di pubblicazione 2016
AutoriBalletto, E., Bonelli, S., Barbero, F., Casacci, L.P., Dapporto, L., Scalercio, S. & Zilli, A.
RevisoriUZI (Sbordoni, V.)
CompilatoriEmilio Balletto, Simona Bonelli, Francesca Barbero, Luca Pietro Casacci, Alessia Battistoni, Corrado Teofili, Carlo Rondinini
RazionaleLa specie è ristretta ad una porzione della Pianura Padana che rappresenta il limitare sud del suo areale (AOO minore di 2,000 km2). Le popolazioni legate all'habitat 6510 (Molinietum) soffrono del deterioramento dell'habitat e dell'abbandono delle pratiche. Ciascuna popolazione è composta da pochi individui, in numero inferiore alle 1000, spesso non si raggiungono i 200 esemplari. Negli ultimi 10 anni almeno 4 popolazioni si sono estinte e le popolazioni indagate con Cattura Marcatura Ricattura evidenziano fluttuazioni estreme e riduzione del numero totale degli individui. Per queste ragioni la specie è valutata Vulnerabile per il criterio B e C.

Areale Geografico

DistribuzioneSpecie limitata in Italia ad un piccolo numero di popolazioni in Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli.

Popolazione

PopolazioneLa specie è severamente frammentata, dovuto all'habitat, presente in 2-3 località in Piemonte e in Lombardia. Tante sono le estinzioni recenti. Estinta nel biellese, nei laghi d'Ivrea (Casale).
Tendenza della popolazioneIn declino

Habitat ed Ecologia

Habitat ed EcologiaLa specie abita praterie igrofile. Monofaga su Gentiana pneumonanthe. Le larve si nutrono fino al IV stadio sulla pianta nutrice e successivamente vivono da parassitre obbligate all'interno di nidi di formica del genere Myrmica dove si fanno nutrire per trofallassi.
AmbienteTerrestre
Altitudine
(metri sopra il livello del mare)
Max: 300 m
Min: 850 m


Minacce

Principali minacceLa specie teme la sottrazione di habitat dovuta all'intensificazione delle pratiche agricole ma anche l'abbandono: la mancanza di pascolamento o di sfalcio che portano alla riforestazione e non garantiscono la sopravvivenza alla pianta nutrice e alle formiche ospiti. La specie abita praterie igrofile minacciate dall'eccessivo prelievo d'acqua dalla falda. Cambiamenti climatici e in particolare eventi siccitosi anomali producono pericolosi e documentati mismatch temporali tra il periodo di volo e la fioritura della pianta nutrice.

Misure di conservazione

Misure di conservazioneLa specie non è protetta dalla legislazione Nazionale o Comunitaria. Alcune popolazioni si trovano comunque in aree della rete Natura 2000. Si rende necessario mantenere aperte le praterie a Molinia coerulea abitate dalla specie.

Bibliografia

Als T. D., Vila R., Kandul N. P., Nash D. R., Yen S. H., Hsu Y. F., ... & Pierce N. E. (2004), The evolution of alternative parasitic life histories in large blue butterflies Nature n.7015 pp. 386-390

Balletto E., Bonelli S. & Cassulo L. (2007), Insecta Lepidoptera Papilionoidea In: S. Ruffo e F. Stoch (Eds) -- Checklist and Distribution of the Italian Fauna. 10.000 terrestrial and inland water species 2^nd and revised editionMemorie del Museo Civico di Storia Naturale di Verona pp. 257-261

Balletto E., Cassulo L. A. & Bonelli S. (2014), An annotated Checklist of the Italian Butterflies and Skippers (Papilionoidea, Hesperiioidea) Zootaxa n.1 pp. 1-114


Cerca nella Lista Rossa:
(genere, specie o nome comune...)

Maculinea alconMaculinea alcon
Foto di Jens Christian Schou
catalogo fotografico su www.leps.it