WWW.IUCN.ORG
ministero_ambiente
federparchi

Iberolacerta horvathi


Non ApplicabileCarente di DatiLCQuasi MinacciataVulnerabileIn PericoloIn Pericolo CriticoEstinta nella RegioneEstinta in Ambiente SelvaticoEstinta

Tassonomia

RegnoPhylumClasseOrdineFamiglia
ANIMALIACHORDATAREPTILIASQUAMATALACERTIDAE

Nome scientificoIberolacerta horvathi
Descrittore(Méhelÿ, 1904)
Nome comuneLUCERTOLA DI HORVATH
Note tassonomicheQuesta specie era precedentemente inclusa nel genere Lacerta ma è ora inclusa in Iberolacerta sulla base di Carranza et al. (2004), e delle evidenze di Arribas (1998, 1999), Carranza et al. (2004), Harris et al. (1998) e Mayer & Arribas (2003).

Informazioni sulla valutazione

Categoria e criteri
della Lista Rossa
Minor Preoccupazione (LC)
Anno di pubblicazione 2013
AutoriFranco Andreone, Claudia Corti, Francesco Ficetola, Edoardo Razzetti, Antonio Romano, Roberto Sindaco
RevisoriUZI, SHI
CompilatoriCarlo Rondinini, Alessia Battistoni, Valentina Peronace, Corrado Teofili
RazionaleValutata specie a Minor Preoccupazione (LC) perché, sebbene l'areale italiano sia inferiore a 5000 km2, le popolazioni sono stabili e non minacciate.

Areale Geografico

DistribuzioneIn Italia la specie è diffusa in una settantina di località, sovente isolate tra loro, nelle Alpi Carniche e Giulie, nelle Dolomiti bellunesi e in provincia di Pordenone. Presente da 520 a 1825m slm (Rassati 2009).

Popolazione

PopolazioneLe popolazioni italiane sono in buone condizioni, con densità localmente elevate o molto elevate (L. Lapini & J. Richard in Sindaco et al. 2006).
Tendenza della popolazioneStabile

Habitat ed Ecologia

Habitat ed EcologiaSi trova spesso in aree rocciose a microclima umido generalmente con vegetazione scarsa. Anche in boschi aperti decidui e sempreverdi o al di sopra del limite degli alberi in cespuglieti alpini (A. Venchi, L. Vignoli, L. Luiselli in Corti et al. 2010).
AmbienteTerrestre
Altitudine
(metri sopra il livello del mare)
Max: 1825 m
Min: 520 m


Minacce

Principali minacce Non è segnalata alcuna minaccia particolare. Localmente può essere in competizione con Podarcis muralis (Bologna & La Posta, 2004).

Misure di conservazione

Misure di conservazioneElencata in appendice II della Convenzione di Berna e in appendice IV della direttiva Habitat (92/43/CEE). Protetta dalla legislazione nazionale (A. Venchi, L. Vignoli, L. Luiselli in Corti et al. 2010).

Bibliografia

Bologna M. A. & La Posta S. (eds) (2004), Monitoring the conservation status of threatened amphibian and reptile species of Italian fauna. Italian Journal of Zoology n.71, suppl.1: pp. 1-183

Carranza, S., Arnold, E.N. and Amat, F. (2004), DNA phylogeny of Lacerta (Iberolacerta) and other lacertine lizards (Reptilia: Lacertidae): did competition cause long-term mountain restriction? Systematics and Biodiversity pp. 57-77

Corti, C., Capula, M., Luiselli, L., Razzetti, E., Sindaco, R. (2010), Fauna d'Italia, Reptilia Calderini, Bologna

Cox, N.A. e Temple, H.J. (2009), European Red List of Reptiles. Office for Official Publications of the European Communities., Luxembourg

Harris, D.J., Arnold, E.N. and Thomas, R.H. (1998), Relationships of lacertid lizards (Reptilia: Lacertidae) estimated from mitochondrial DNA sequences and morphology. Proc. Roy. Soc. London Ser. B pp. 1939-1948

Mayer, W. and Arribas, O.J. (2003), Phylogenetic relationships of the European lacertid genera Archaeolacerta and Iberolacerta and their relationships to some other 'Archaeolacertae' (sensu lato) from Near East, derived from mitochondrial DNA sequences. Journal of zoological Systematics and evolutionary Research pp. 157-161

Rassati, G. (2010), Contributo alla conoscenza della distribuzione della lucertola di Horvath Iberolacerta horvathi e della lucertola dei muri Podarcis muralis. Atti Mus. Civ. Stor. Nat. Trieste n.54(2009) pp. 133-146

Sindaco, R., Doria, G., Razzetti, E. & Bernini, F. (2006), Atlante degli anfibi e rettili d'Italia Societas Herpetologica Italica, Edizioni Polistampa, Firenze


Cerca nella Lista Rossa:
(genere, specie o nome comune...)